IPASVI Trieste - Homepage
  • News n° 864 del 26/06/2017

    Cena estiva di solidarietà IPASVI Trieste - Save the date!

    Gentili iscritti, come da consuetudine anche questo anno stiamo organizzando la Cena estiva di Solidarietà che si svolgerà venerdì 21 luglio 2017 a Trieste in luogo ancora da definire.

    La serata inizierà, come di consueto, con un aperitivo di accoglienza cui seguirà il menù a base di pesce intorno alle ore 20.00; il tutto sarà piacevolmente accompagnato dalle note della musica dal vivo.

    Durante la serata, anche quest'anno, sarà consegnata la targa del premio "Valentina Sossi per l'Infermiere dell'anno 2017".

    Il ricavato della serata sarà messo a bando per un premio che verrà assegnato al miglior progetto proposto dalle varie associazioni che operano nella nostra provincia.

    Il costo per partecipare alla serata è di 20,00 euro per gli iscritti al Collegio di Trieste e di 45,00 euro per i non iscritti.

    A breve vi daremo informazioni più dettagliate sulla location scelta e sulle modalità di iscrizione.

    La segreteria

  • News n° 863 del 13/06/2017

    2° annuncio Call For Abstract XVIII Congresso Nazionale IPASVI

    Gentili iscritti,

    facendo seguito alla precedente comunicazione, si invia l’invito della Federazione Nazionale dei Collegi IPASVI relativo alla produzione di eventuali abstract di progetti da presentare in occasione del XVIII Congresso Nazionale IPASVI che si svolgerà nel mese di marzo 2018.

    Gli abstract potranno essere presentati a seguito di registrazione sul portale www.ipasvi.it accedendo alla pagina dedicata "call for abstract".

    La piattaforma è on line dal 31 maggio al 31 ottobre 2017.

    La segreteria.

  • News n° 862 del 13/06/2017

    Convegno: LE PAROLE APPROPRIATE PER LA SALUTE - Per una corretta informazione in medicina.

    Informiamo gli iscritti dell'incontro formativo deontologico accreditato per i giornalisti e le professioni sanitarie (ECM) che si terrà lunedì 19 giugno 2017 presso l'aula magna dell'Ospedale di Cattinara.

    Per informazioni ed iscrizioni: formazione-aggiornamento@asuits.sanita.fvg.it 

    http://www.federsanita.anci.fvg.it/comunicazione/notizie/le-parole-appropriate-per-la-salute

    La segreteria

  • News n° 861 del 13/06/2017

    Abilitazione all'insegnamento per i laureati magistrali in Scienze infermieristiche ed ostetriche

    Inoltriamo a tutti gli iscritti quanto comunicato dalla FNC sul tema in oggetto (circolare FNC IPASVI n.35/2017)

    Questa Federazione nazionale ha ritenuto di dover sensibilizzare i Rettori delle Università ita-liane in merito alla questione riportata in oggetto.
    Visto che le nuove classi di concorso e di abilitazione pubblicate sul supplemento ordinario n. 5L alla Gazzetta Ufficiale del 22/02/2016 serie generale n. 43 della Tabella A - Nuove classi di concorso: denominazione, titoli di accesso, insegnamenti relativi - prevedono per l’insegnamento delle discipline sanitarie codice A-15 il possesso della laurea Magistrale SNT1-Scienze infermieristiche ed ostetriche è stata chiesta la disponibilità ad attivare presso gli Atenei il percorso necessario al fine di far acquisire agli infermieri interessati tali CFU.
    Secondo l’attuale normativa la laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche è titolo di accesso al concorso per il TFA purché il piano di studi abbia compreso almeno 48 crediti nel settore scientifico disciplinare MED, di cui almeno 12 in MED/34, almeno 24 in MED/42, almeno 12 in MED/45.
    Gli istituti interessati e gli insegnamenti previsti per coloro che hanno tali CFU sono:
    - ISTITUTO TECNICO, settore TECNOLOGICO, indirizzo CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE - Articolazione BIOTECNOLOGIE SANITARIE - Igiene, Anatomia, Fi-siologia, Patologia - 2° biennio e 5° anno;
    - ISTITUTO PROFESSIONALE, settore SERVIZI, indirizzo SERVIZI SOCIOSANITARI, - Igiene e cultura medico-sanitaria - 2° biennio e 5° anno;
    - ISTITUTO PROFESSIONALE, settore SERVIZI, indirizzo SERVIZI SOCIOSANITARI, articolazione ARTI AUSILIARIE DELLE PROFESSIONI SANITARIE, OTTICO - Discipline sanitarie (Anatomia, fisiopatologia oculare e igiene);
    - ISTITUTO PROFESSIONALE, settore SERVIZI, indirizzo SERVIZI SOCIOSANITARI, articolazione ARTI AUSILIARIE DELLE PROFESSIONI SANITARIE, ODONTOTECNICO  Anatomia, fisiologia, igiene - 1° biennio e 1° anno del 2° biennio; Gnatologia - 2° anno del 2° biennio e 5° anno.
    Si ritiene che questo indirizzo, oltre ad offrire un’ulteriore possibilità ai laureati Magistrali in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche, rappresenterebbe anche un valore aggiunto per la formazione delle nuove generazioni.
    Gli infermieri con laurea magistrale sono infatti portatori di saperi scientifico-disciplinari che ben si coniugano con i programmi di studio previsti negli Istituti individuati dal DPR citato.
    Cordiali saluti.
    La presidente
    Barbara Mangiacavalli

    La segreteria.

  • News n° 859 del 23/05/2017

    Indagine sulla condizione e ruolo strategico svolto dalle professioni regolamentate.

    Invitiamo nuovamente tutti gli iscritti a partecipare all'indagine in oggetto, realizzata dalla Federazione Nazionale Collegi IPASVI, con il Comitatto Unitario Permanente degli Ordini e dei Collegi Professionali, in collaborazione con il CRESME.

    L’indagine rappresenta un prezioso punto di partenza per comprendere la realtà professionale a livello locale e nazionale, ragionare sulle condizioni del nostro mestiere e sulle politiche da adottare al fine di sostenere l’impegno e il lavoro dei professionisti.

    Si tratta di un questionario anonimo, compilabile on-line al seguente link:

    http://infermiere.cup.cresme.it/ 

    L'indagine si concluderà il giorno 28 maggio.

    Circolare 34

    La segreteria.

  • News n° 858 del 18/05/2017

    Premio Valentina Sossi - Infermiere dell'anno 2017

    Il Collegio Ipasvi della Provincia di Trieste promuove l'edizione 2017 del premio "Infermiere dell'anno", dedicato alla collega Valentina Sossi, scomparsa prematuramente nell’agosto 2013.

    Si desidera premiare l'infermiere iscritto al nostro Collegio che ci verrà segnalato dalla cittadinanza per la sua competenza, umanità, capacità e professionalità nel “take care”.

    Le segnalazioni potranno pervenire in Collegio, a partire dal 15 maggio fino al 15 luglio 2017, utilizzando l’apposito modulo scaricabile dal sito www.ipasvitrieste.it. Una commissione dedicata selezionerà il vincitore in base non solo al numero ma soprattutto alla qualità delle segnalazioni pervenute.

    La targa premio verrà consegnata dal Presidente del Collegio IPASVI della Provincia di Trieste al vincitore, in occasione della Cena annuale di solidarietà che il Collegio stesso organizza ogni anno nel periodo estivo per i propri iscritti e simpatizzanti.

    Modello segnalazione formato word

    Modello segnalazione formato pdf

    La segreteria.

  • News n° 857 del 09/05/2017

    L'Infermiere Project Manager - sold out

    Comunichiamo ai nostri gentili iscritti che i posti disponibili per il corso "L'Infermiere Project Manager"  edizione del 18 e 25 maggio 2017  sono esauriti.

    La segreteria.

  • News n° 856 del 03/05/2017

    L'Infermiere project manager

    Si avvisano gli iscritti del Collegio IPASVI di Trieste che a partire da oggi mercoledì  3 Maggio 2017 sono aperte le iscrizioni per l’evento formativo: “L’INFERMIERE PROJECT MANAGER”

    1° edizione giovedi 18 e  giovedì 25 maggio 2017  dalle 15.00 alle 19.00  per un totale di 8 ore formative che si terrà presso la Sede del Collegio IPASVI, via ROMA 17  Trieste.

    L’evento formativo (CODICE POLITS_16028) è accreditato dal Provider POLITS Policlinico Triestino SpA per 20 posti e sono stati attribuiti 12 crediti ecm.

    Le iscrizioni dovranno pervenire tramite la compilazione della consueta scheda di iscrizione inviandola via mail o via fax al numero 040 371244.

    Scheda e programma dettagliato disponibili al seguente link: http://www.ipasvitrieste.it/ProjectManager2017

    La segreteria.

  • News n° 855 del 03/05/2017

    Diffusione di foto e video da parte di esercenti le professioni sanitarie.

    Trasmettiamo la nota inviata dal Ministero della salute ad alcune Federazioni Nazionali degli Ordini e dei Collegi, con la quale si evidenziava la problematica in merito alla pubblicazione di fotografie e selfies sui social networks scattate da parte di professionisti sanitari durante l’esercizio della propria attività lavorativa.
    Condividendo pienamente le considerazioni espresse dal Ministero si rammenta che l’infermiere è tenuto a rispettare la normativa di cui al D.Lvo 196/20013 relativa al Codice in materia dei dati personali (Privacy). Si sottolinea altresì che il Codice deontologico dell’infermiere, in vari articoli, dispone il rispetto dei diritti del paziente anche in quanto persona con particolare riferimento alla tutela della riservatezza e della dignità dell’individuo.
    Nella certezza che i comportamenti su descritti coinvolgono un numero minimo di professionisti infermieri a fronte di una maggioranza che svolge giornalmente, con capacità e competenza, il proprio lavoro, si vuole evidenziare a tutti gli iscritti la problematica con l'invito a vigilare sul rispetto della deontologia professionale .

    Circolare 26 2017 FNC

    Nota Ministero della Salute 29 marzo 2017

    Un cordiale saluto.

    La segreteria.